Uncategorized

In produzione un documentario di Andrea Adriatico sull’Aids

· Uncategorized

Cinemare annuncia un nuovo film in produzione: un documentario sull’Aids di Andrea Adriatico e Giulio Maria Corbelli

Due soggettive: una positiva, l’altra negativa. Scorrono inquiete i loro mondi: strade, tempi, necessità. Parlano di se stessi, della loro storia personale, del loro essere +o- qualcosa. Ma parlano anche del fatto che sono cresciuti in questo tempo, con sullo sfondo una malattia terribile che ha cambiato i costumi e inoculato, con sé, il sospetto dell’altro nella mente e nella vita.
Con queste parole Andrea Adriatico annuncia il suo nuovo film, attualmente in lavorazione con la produzione Cinemare: un documentario per fare il punto sullo stato delle cose a proposito della più tremenda pandemia del pianeta dell’era contemporanea: l’Aids. Un viaggio nella storia, nella ricerca, nella cura e nelle politiche di prevenzione della malattia seguendo lo spirito e la mutazione sociale che il virus ha determinato consapevolmente o meno in chi vive questi anni di inquietudine. E anche un documentario con un occhio rivolto alle nuove generazioni, a quegli adolescenti che non sanno, perché nessuno ha spiegato loro cosa serve per difendersi. Un modo per recuperare anni di politiche incuranti del diffondersi dell’hiv tra i giovani, oggi i primi colpiti.
Interviste, testimonianze, indagini per ricostruire la storia da dove l’abbiamo lasciata, pensando che la nostra società avesse sconfitto un male che non è sconfitto affatto, e che proprio le reticenze e il silenzio aiutano a diffondere con nuova forza. Il tutto incrociato con la poesia di due storie personali, una positiva, l’altra negativa, che si raccontano dal punto di vista di un’interiorità confusa e straziante.
Per informazioni su questo lavoro è stato attivato un indirizzo e-mail: produzioni@cinemare.it.

(Notizia del 1 dicembre 2008)

Premio speciale della giuria a Annecy Cinéma Italien per All’amore assente

· Uncategorized

Premio speciale della giuria a Annecy Cinéma Italien
per All’amore assente

Il film All’amore assente di Andrea Adriatico, prodotto da Cinemare, ha vinto il Premio speciale della giuria al festival Annecy Cinéma Italien in svolgimento nella città francese di Annecy, il più importante festival dedicato alla cinematografia italiana.
Il film, interpretato da Massimo Poggio e Francesca d’Aloja, interamente girato tra Tresigallo (Ferrara), Bologna, Reggio Emilia e Forlì, si è aggiudicato l’importante riconoscimento dalla giuria composta da Jean Musitelli, Renato Berta, Jacques Fieschi, Lou Castel e Vincenzo Marra. Il premio è stato consegnato durante la serata di gala al regista Andrea Adriatico.
Nelle prossime settimane All’amore assente sarà presentato a Venezia, Ferrara, Reggio Emilia e Modena.

(Notizia del 6 ottobre 2008)

All’amore assente al Festival del cinema italiano di Annecy

· Uncategorized

Il film All’amore assente di Andrea Adriatico
al Festival del cinema italiano di Annecy
dal 30 settembre al 7 ottobre

Il film All’amore assente di Andrea Adriatico, prodotto da Cinemare, ha vinto il Premio speciale della giuria al festival Annecy Cinéma Italien in svolgimento nella città francese di Annecy, il più importante festival dedicato alla cinematografia italiana.
Il film, interpretato da Massimo Poggio e Francesca d’Aloja, interamente girato tra Tresigallo (Ferrara), Bologna, Reggio Emilia e Forlì, si è aggiudicato l’importante riconoscimento dalla giuria composta da Jean Musitelli, Renato Berta, Jacques Fieschi, Lou Castel e Vincenzo Marra. Il premio è stato consegnato durante la serata di gala al regista Andrea Adriatico.
Nelle prossime settimane All’amore assente sarà presentato a Venezia, Ferrara, Reggio Emilia e Modena.

(Notizia del 29 settembre 2008)

Richiesta di rettifica a L’Espresso sui dati falsi riguardanti incasso e spettatori per All’amore assente

· Uncategorized

Richiesta di rettifica a L’Espresso
sui dati falsi riguardanti incasso e spettatori
per All’amore assente

Lo specchietto sui flop cinematografici su L’Espresso del 28 agosto riporta dati anonimi, falsi e scorretti, di cui si chiede la rettifica. Il film All’amore assente, finanziato nell’anno 2006, è stato distribuito solo a partire dall’aprile 2008, dopo la sua première mondiale al London International Film Festival. Alla data del 13 luglio (quindi dopo soli tre mesi dall’inizio della distribuzione, e solo in alcune città) il rilevamento ufficiale Cinetel riporta un incasso di 36.386 euro e di 13.983 presenze. Quindi i dati riportati sono non solo anonimi (poiché non indicano la fonte e neanche la data di rilevamento) ma anche falsi. Inoltre sono scorretti, perché si fa credere che quello riportato sia un incasso definitivo, mentre la distribuzione è cominciata da poco e ripartirà da ottobre in numerose altre città. Dare l’impressione che il film sia stato il peggiore flop dell’anno con dati anonimi, falsi e scorretti, ha causato un notevole danno d’immagine sulla distribuzione futura e ci riserviamo di adire le vie legali per tutelare la verità e la nostra immagine.

Daniela Cotti
Presidente di Cinemare

(Lo specchietto di cui si parla nella richiesta di rettifica è comparso a corredo dell’articolo Quel film non va al cinema di Marco Lillo e Mariaveronica Orrigoni, L’Espresso, 28 agosto 2008, pagina 116, e assegna incredibilmente al film All’amore assente un incasso di 2.297 euro e 335 spettatori. Non vengono indicati la fonte né la data di questi presunti dati).

(Notizia del 26 agosto 2008)

All’amore assente proiezione per la stampa a Roma il 21 marzo e uscita nelle sale il 5 aprile

· Uncategorized

Il nuovo film di Andrea Adriatico All’amore assente
proiezione per la stampa a Roma il 21 marzo
e uscita nelle sale il 5 aprile

Dopo la prima mondiale al BFI di Londra (ottobre 2007) e la prima nazionale al Festival Officinema di Bologna (febbraio 2008) il film All’amore assente, prodotto da Cinemare e distribuito da Vitagraph, viene presentato alla stampa romana come anteprima sull’uscita nazionale nelle sale, prevista per il 5 aprile.
Il film sarà proiettato alla Casa del Cinema di Roma (Largo Marcello Mastroianni, 1) venerdi 21 marzo alle ore 10.30. Seguiranno photocall (11.30), conferenza stampa (12.15) e interviste radio-tv (13.00) alla presenza del regista Andrea Adriatico, del co-sceneggiatore Stefano Casi e degli attori Massimo Poggio, Francesca d’Aloja, Milena Vukotic, Tonino Valerii, Corso Salani. Sarà inoltre presente il sindaco di Tresigallo (Ferrara), luogo della location.
Chiude la mattinata il brunch alle ore 14.
Per informazioni e accrediti rivolgersi allo Studio Mimmo Morabito (info@mimmomorabito.it; 06.57300825).

(Notizia del 18 marzo 2008)

ALL’AMORE ASSENTE in anteprima italiana al Festival Officinema di Bologna

· Uncategorized

Il nuovo film di Andrea Adriatico ALL’AMORE ASSENTE
in anteprima italiana al Festival Officinema di Bologna
(24 febbraio 2008)

All’amore assente, il secondo film di Andrea Adriatico, presentato lo scorso ottobre in prima mondiale al London Film Festival, sarà presentato in anteprima italiana al Festival Officinema di Bologna, domenica 24 febbraio 2008, alle ore 22.30. Prenderanno parte alla proiezione il regista, gli sceneggiatori e gli attori.
Girato tra Tresigallo, Bologna, Forli e Reggio Emilia, All’amore assente è un thriller politico-sentimentale che nasce dalla sparizione di un giovane e seducente ghost-writer di un politico impegnato in un’incerta campagna elettorale (Filippo Plancher). Intorno alla scomparsa dell’uomo, su cui indaga un misterioso detective privato (Massimo Poggio, al suo debutto come protagonista di un film, dopo la fortunata stagione di fiction tv), si dipana una spy-story che coinvolge le figure della moglie Iris (Francesca d’Aloja), della madre (Milena Vukotic), del padre (Tonino Valerii) e di un collega di lavoro (Maurizio Patella). Fanno parte del cast anche Eva Robin’s, nei panni di una fascinosa taxista, e Corso Salani (già protagonista del precedente film Il vento, di sera).
Il film, prodotto da Cinemare, è stato realizzato con il contributo dell’agenzia europea Media e ha goduto del sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento Spettacolo; Emilia Romagna Film Commission; Bologna Film Commission; Comune di Tresigallo; Comune di Reggio Emilia – Assessorato al Turismo; Comune di Forli – Assessorato alla Cultura; Provincia di Ferrara – Assessorato al Turismo; Fondazione Carisbo; Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna; La Casa Circondariale.

(Notizia del 15 febbraio 2008)